Nulla va lasciato (tra i denti)

from by Requiem for Paola P.

/
  • T-Shirt/Apparel

    nuova t shirt 2017
    ships out within 1 day

      €10 EUR or more 

     

  • Compact Disc (CD) + Digital Album

    Includes unlimited streaming of Sangue del tuo sangue via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    ships out within 1 day

      €10 EUR or more 

     

lyrics

Cosparso il capo di cenere, chiesto lumi alla polvere, ma nessuna risposta.
Mi son lasciato attendere, lasciato fogli e pastelli nel cassetto in altro a destra.
Abbandonato questa città, ho abbracciato il buio, ma nessuno alzò la testa.
Ho fatto un salto nel tuo aldilà, nessuno mai ti aveva insegnato il fascino discreto della protesta.
Si pranza a mezzogiorno, e tu lì a perderti nei boschi! Guardando prender fuoco con le mie ali i vostri giudizi e mani sporche d'olio toccar tra i miei armadi.
Per nascondere l'inverno avete seppellito i guanti giù in giardino, nel blu profondo, nel costato di Dio pugnali! E senza in bocca un soldo al recupero mi implorasti.

Chi resta qui, dove non c'è niente da fingere, né vuoti a perdere?
C'è uno che alza le braccia, ma non si arrende.
Chi resta qui, dove non c'è niente da vincere, né vuoti a rendere?
C'è uno che mette la faccia, e ancora ci crede.
E tu che avevi attraversato la foresta, del resto questo ti basta, ma non avevi badato ai taglialegna od alla strada maestra.
Allora cosa ti costa, anche nel dì di festa, scendere in piazza con gli altri e fare la cosa giusta?
E mamma che diceva: “Attento al temporale! Non si sa mai in quale buco cadere”.
Tutto è finito bene. Che mese strano Maggio per morire!
In questa guerra dove con le stesse mani si fanno i figli ed i milioni, son stati i lupi ad allevarci. A loro certo non devo ragioni.
"Tu che cazzo sei venuto, sei venuto via dal mare?
Tu che cazzo sei venuto, sei venuto via dal mare? Che bel fresco in riva stare, che ti frega di uno che si voleva rimbambire?"
Chi resta qui, dove non c'è niente da fingere, né vuoti a perdere?
C'è uno che alza le braccia, ma non si arrende.
Chi resta qui, dove non c'è niente da vincere, né vuoti a rendere?
C'è uno che mette la faccia, e ancora ci crede.

credits

from Sangue del tuo sangue, released April 16, 2016

tags

license

all rights reserved

about

Requiem for Paola P. Bergamo, Italy

contact / help

Contact Requiem for Paola P.

Streaming and
Download help